Notizie flash

Notizie

Dopo il Pordenonelegge

E mi sono lasciata alle spalle "Pordenonelegge". Quante emozioni tutte insieme. Non pensavo di poter godere del mio scrittore preferito per così tanto tempo e così da vicino.

Posso confermare, a chi non è potuto andare, che Gaarder è veramente un mito. Un uomo, un filosofo, un marito, ma di sicuro un grande.

Non è banale, non è scontato e non annoia. Fa sorridere, fa riflettere con una naturale passione, un coinvolgimento così semplice che quasi disarma, e non importa quale sia la lingua con la quale ha parlato a tutto il pubblico, la sua mimica, il suo tono di voce ha sicuramente compensato le lacune dell'inglese.
Nella sezione "Interviste"  troverete i colloqui (n° 1 e n° 2) che ho potuto scrivere per intero prendendo meticolasamente appunti, ed altro materiale che non guasta mai. (Fotografie ed altro)


Posso assicurarvi che il momento più emozionante è stato quando ho scattato un paio di foto con lui, non mi usciranno molto facilmente dalla testa le parole "Oh! I forgot my glasses. Another one!". E così ho due foto con lui al mio fianco, ahhh non potevo desiderare di meglio. Uh dimenticavo i diversi autografi che mi sono fatta fare, non solo sui libri!

Vi lascio alla lettura Gaarderiani e vi invito a segnalarmi, od inviarmi, vostre impressioni, immagini tutto quello che ritenete importante o sul forum
o tramite questo form.

Joomla templates by a4joomla